Robin Hood tagged posts

Robin of Sherwood: il Robin Hood completo e ragionato

Sconosciuto in Italia, il bel telefilm britannico degli anni ’80 ha rilanciato il mito di Robin Hood meglio di tante pellicole cinematografiche. Una versione talmente ampia e completa che ci ha addirittura regalato ben due incarnazioni dell’eroe.

È possibile dire qualcosa di nuovo su Robin Hood? Ridley Scott nel 2010 ha pigiato sulla violenza e sul guerresco, trasformandolo in un ibrido tra Braveheart e Il Gladiatore.

“Meno calzamaglia, più sangue in faccia.”

Mentre scrivo, l’esordiente Otto Bathurst ne ha confezionato una versione futurista con un Little John nero (Jamie Foxx) versione Obi-Wan Kenobi e action da videogame, che si sta dimostrando un flop di pubblico e critica fin dai primi giorni nelle sale.

“Robin Hood: un Assassin’s Creed in Calzamaglia”

Eppure c’è stato chi ha sapu...

Read More

Ladyhawke: la colonna sonora in versione extended

La-La-Land Records, etichetta giovane ma che ha già saputo farsi apprezzare, aggiunge un nuovo titolo alla linea Expanded Archival Collection, che ci ha già regalato altre chicche come le versioni estese delle partiture di Danny Elfman per i Batman di Tim Burton.
Annunciata da più di un anno, dallo scorso 10 febbraio è finalmente disponibile, in una tiratura limitata di 3000 copie, la colonna sonora di Andrew Powell (membro degli Alan Parsons Project) per Ladyhawke (1984).

Plurireplicatissimo (specie nelle prime serate di Italia 1 negli anni ’90), diretto dall’ottimo Richard Donner (Superman, i Goonies, Arma Letale), e sorretto da un cast azzeccatissimo (guidato da Rutger Hauer, Michelle Pfeiffer e Matthew Broderick), Ladyhawke è divenuto un cl...

Read More

Pensavo fosse Game of Thrones invece era l’A-Team: The Musketeers

Ci voleva la BBC per ridare lustro agli eroi di Alexandre Dumas dopo le recenti carnevalate sul grande schermo. Ma anche per riportare in tv la gloriosa tradizione del telefilm d’avventura per ragazzi alla Zorro.

Si prendono dei personaggi che tutti conoscono e li si getta a capofitto in una serie di avventure nuove di zecca (tenendo la storia originale tutt’al più come traccia). Un’idea semplice come l’uovo di Colombo. Perché non dovrebbe funzionare?

Beh, non lo so. Sta di fatto che inizialmente nessuno credeva in The Musketeers.

La serie fu concepita già nel 2007, come sostituta nel caso Doctor Who avesse chiuso i battenti.
Entrò ufficialmente in lavorazione nel 2012 per essere trasmessa nel 2013, ma all’ultimo momento la messa in onda fu spostata al 2014.

Da principio il respons...

Read More