medioevo tagged posts

Decamerotico: 14 film per rivalutare il filone (seconda parte)

La prima parte QUI

8- Racconti Proibiti… Di Niente Vestiti (di Brunello Rondi, 1972)

Lorenzo del Cambio (Rossano Brazzi) poeta dongiovanni, ha passato la vita girovagando nei monasteri e fornicando con ogni suora gli andasse a genio grazie a una bolla papale contraffatta. Un giorno, per compiacere un’amica, prende sotto la sua ala Uccio, figlio di quest’ultima.

Per iniziare il giovane all’amore e alle altre questioni della vita, Lorenzo gli racconta le piccanti esperienze di vari conoscenti. Uccio imparerà a dovere, al punto di rubare la bolla papale al suo mentore. Ormai stanco, Lorenzo decide di ritirarsi e passare il testimone. Trovatosi faccia a faccia con la Morte, scoprirà che questa ha le sembianze di una donna bella e poco vestita, accettando quindi la fine di buon grado.

Gli...

Read More

Decamerotico: 14 film per rivalutare il filone (prima parte)

Sbocciato in fretta, presto abbandonato, è considerato il punto più becero del cinema italico. Eppure, rivisto nell’epoca del Trono di Spade, Spartacus ecc., il Decamerotico fa quasi tenerezza. Abbiamo selezionato quattordici pellicole del genere boccaccesco che vi faranno rivalutare il genere, o tutt’al più vi strapperanno qualche risata.

Nel 1972 Pier Paolo Pasolini diresse Il Decameron, tratto dalla celeberrima raccolta di novelle di Giovanni Boccaccio e primo capitolo di quella “trilogia della vita” proseguita con I Racconti di Canterbury e Il Fiore delle Mille e una Notte.
Quello che Pasolini non poteva prevedere era che il successo dei suoi film avrebbe dato origine a un vero e proprio filone all’interno della commedia sexy italiana anni ’70, il cosiddetto “decamerotico” o co...

Read More