Fred Dekker tagged posts

“Ssstupiscimi!” Dimensione Terrore in Blu-ray

Il cult sconosciuto, dello sconosciuto Fred Dekker, che ha ispirato pure James Gunn e la coppia Rodriguez/Tarantino.

Di Fred Dekker avevamo parlato QUI e QUI, anche se non c’è molto da dire. Giusto la sceneggiatura di Chi È Sepolto in Quella Casa?, l’esordio da regista con Dimensione Terrore, la fase intermedia con Scuola di Mostri (scritto dall’amico Shane Black, autore di Arma Letale) e la mazzata di Robocop 3, che gli ha fottuto la carriera. Da allora poca roba, tipo un episodio della gloriosa Tales From the Crypt, e la sceneggiatura del recente The Predator (sempre in coppia con Black).

Da tempo scomparso dai radar italiani (non che abbia mai avuto grande visibilità, Dimensione Terrore (Night of the Creeps, in originale) era ricomparso miracolosamente nel 2017, quando la pic...

Read More

Who You Gonna Call? Monster Squad! Scuola di mostri in Dvd

Il cinema per ragazzi anni ’80 incontra l’horror gotico anni ’30 in un film che se la gioca alla pari coi Goonies. A lungo dimenticato, esce finalmente in Dvd per Sinister Film.

71r4jkxyWaL._SL1081_

Sempre bravi i ragazzi della Sinister Film, che dopo aver recuperato in Dvd vari classici anni ’60 della Hammer (tra cui alcuni capolavori di Peter Cushing e Christopher Lee), inaugura il 2017 con un altro colpaccio, un titolo che i fan italiani avevano ormai perso la speranza di rivedere in italiano.

Scuola di Mostri (Monster Squad, 1987) sta a I Goonies come la Pepsi sta alla Coca Cola, come Jason Voorhees di Venerdì 13 sta a Michael Myers di Halloween, come I Cinque Samurai sta a I Cavalieri dello Zodiaco: sono chiaramente delle imitazioni, ma arrivano immediatamente dopo, quasi contemporaneamente all’...

Read More

ROBOCOP 3: peccato per Dekker…

Dopo il primo e il secondo capitolo, riesumiamo oggi il terzo capitolo (datato ’93) della saga del cyber-poliziotto per antonomasia.

Iron Man, puppa la favaaa...

Iron Man, puppa la favaaa…


Il film si apre con la Kenmitsu, megaditta giapponese (in odore di yakuza, of course), che si compra in blocco la cara, vecchia OCP, e con essa mezza Detroit.
I giapponesi decidono di radere al suolo i quartieri più degradati per far sorgere un nuovo complesso, e assoldano dei mercenari comandati dallo spietato Paul McDaggett (John Castle) per far sloggiare gli abitanti con la forza.
Robocop prima, e il resto del dipartimento poi, si ritroveranno al fianco dei cittadini sfrattati.


C’è poco da dire. Se il secondo film qualche spunto lo offriva, questo terzo capitolo è stato rifiutato da tutti, e i motivi si possono elencare...

Read More