calcio tagged posts

Non basta essere i migliori

Salve gente!

Questa settimana di Champions League ci ha ricordato ancora una volta che non sempre è la squadra più forte a vincere, ma soprattutto che se sei uno sceicco che spende miliardi nel mercato prima o poi il Chelsea lo sbatti fuori dagli ottavi anche in 10.

Una settimana da dimenticare per gli dèi del calcio Carlo Ancelotti e Josè Mourinho (specialmente per quest’ultimo), che per una notte tornano comuni mortali anche loro.

Champions2

Claudio.

Read More

L’Italia finalmente europea

Salve gente!

Anche se ieri tutte le squadre italiane impegnate in Europa League sono riuscite a vincere e a passare il turno, la vittoria più importante rimane per ora quella della Juve sul Borussia Dortmund per 2-1, nella speranza che che al ritorno in Germania riesca a passare il turno.
Per ora quindi, Allgri 1 – Klopp 0.

Juve-Borussia2

Read More

L’equilibrio del vertice

Salve gente!

L’ultima giornata di campionato si è aperta con la sorprendente sconfitta del Napoli a Palermo per 3-1 e si è chiusa con l’ancor più sorprendete pareggio della Juventus col Cesena per 2-2. Nel mezzo anche la Roma pareggia, col Parma ultimo in classifica (e prossimo al fallimento) per 0-0.

Una giornata di sprechi al vertice della classifica si potrebbe dire, visto che tutte e tre le squadre hanno perso l’occasione per prendere punti alle dirette concorrenti. É anche vero però che queste situazioni continuano a ripetersi dall’inizio del campionato, quasi come se il trio formato da Juve, Roma e Napoli andasse di pari passo e le squadre fossero legate l’una all’altra.

Quindi, a meno che gli allenatori non riescano a spezzare le catene che li tengono uniti, alla fine della stagione in cima alla classifica avremo le stesse identiche squadre che c’erano l’anno scorso, magari solo con qualche punto in meno di distacco tra loro come unica differenza.

03

Claudio.

Read More

Non c’è due senza tre

Salve gente!

Come la settimana scorsa, torniamo a parlare della cattiva aria che tira a Milano, in particolar modo sulla sponda nerazzurra, viste e considerate le recenti uscite.

Purtroppo la cura Mancini sembra non funzionare, e così dopo aver perso all’ultimo secondo col Torino, l’Inter crolla anche col Sassuolo in campionato e col Napoli in Coppa Italia. Tre sconfitte consecutive che sanno di disfatta, quando da quasi due anni ormai non si riesce a fare tre vittorie di fila nemmeno con le ultime in classifica (l’ultimo a riuscire in questa “impresa” fu il tanto criticato Stramaccioni).

In mezzo a tutto questo putiferio però, c’è forse qualcuno che da lontano se la ride, qualcuno che anche ingiustamente era stato ampiamente criticato per colpe che a conti fatti non erano proprio tutte sue. E che, non dimentichiamolo, al Sassuolo ha rifilato ben due 7-0 clamorosi, e che ora si gode i soldi del ricco contratto percepito nonostante l’esonero.

Mazzarri2

Read More

Juventus-Napoli, il ritorno

Salve gente!

Dopo essersi sfidate nella Supercoppa Italiana, Napoli e Juventus si ritrovano avversarie anche in campionato. A Doha, si sa, ne è uscito vincitore il Napoli, battendo i bianconeri ai calci di rigore, mentre l’altra sera ad esultare sono stati i tifosi della Juventus.  I partenopei infatti hanno perso in casa col risultato di 1-3, anche stavolta fra mille polemiche e accuse varie ai danni della Juventus.

Strano, eppure il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis aveva usato lo stesso metedo adottato in Qatar…

DeLaurentis2

Claudio.

 

Read More

La Supercoppa Italiana

Salve gente!

Chiudiamo quest’anno calcistico con la vittoria del Napoli in Supercoppa Italiana contro la Juventus, decisa ai rigori dopo rocamboleschi cambi di fronte. E in tutto questo il nostro carissimo Rafa Benitez è riuscito a centrare il suo primo obiettivo stagionale: no, non vincere la supercoppa, ma mangiarsi il panettone natalizio!
Come sappiamo il buon Rafa è una buona forchetta, ma visto come la sua squadra aveva iniziato quest’anno, tra risultati non esaltanti e l’uscita ai preliminari di Champions League, la sua presenza a Napoli questo Natale era tutt’altro che scontata.

Ma come abbiamo visto, tutto è bene quel che finisce bene, Benitez è ancora in Italia, è terzo in campionato ed è pure riuscito a portarsi a casa un trofeo!

Panettone2

Colgo anche l’occasione per augurarvi un bu...

Read More

Juve dentro, Roma fuori

Salve gente!

La settimana scorsa si è giocata l’ultima partita dei gironi di Champions League, e purtroppo solo una delle nostre due squadre è riuscita a passare agli ottavi. La Juventus infatti è riuscita a strappare un pareggio all’Atletico Madrid e a qualificarsi come seconda del girone, mentre all’Olimpico la Roma è caduta sotto la corazzata del Manchester City, scivolando al terzo posto che porta comunque in Europa League.

Davvero un peccato la dipartita della Roma, non solo per i tifosi giallorossi, ma anche per il calcio italiano e per il ranking UEFA. Forse il brutto pareggio agguantato in extremis col Sassuolo (che dopo la vittoria col Genoa avrebbe potuto significare il sorpasso sulla Juventus) ha inciso sulla partita giocata col City, ma a quanto pare all’inizio della stagio...

Read More

La tecnologia nel calcio viene dal futuro!

Salve gente!

Durante la partita tra Milan e Udinese si è ripresentato a San Siro il tanto famoso “gol fantasma“, sempre a danno dei rossoneri. Si è quindi tornati a parlare per l’ennesima volta di moviole, howkeye (non il supereroe Marvel che nei film è sempre in compagnia di Scarlett Johansson)e altre robe simili. Ormai però, direte, non fa più nemmeno notizia, visto che queste polemiche escono fuori ogni qual volta che succede una svista arbitrale. Ma stavolta è diverso, almeno per me. Nei giorni scorsi infatti mi sono imbattuto per sbaglio nel trailer del nuovo film di Terminator e, tra una planata dall’elicottero in volo e una sparatoria dell’irriducibile Schwarzy, ho avuto la mia visione. Non quella della madonna, ma di un Terminator-arbitro intento a portare ordine sul campo da...

Read More

Pirlo e Pjanic, i cecchini di Juventus e Roma

Salve gente!

La vignetta di oggi è dedicata ad Andrea Pirlo e Miralem Pjanic, i centrocampisti di Juventus e Roma che nella scorsa giornata di campionato hanno deciso la vittoria delle loro squadre rispettivamente contro Torino e Inter.
Inoltre sono anche i due cecchini più letali sui calci di punizione dal limite dell’area, un autentico incubo per qualsiasi portiere, quindi quale occasione migliore di questa per omaggiare questi due campioni, e per giunta insieme?

Cecchini2

Claudio.

Read More

Il derby dei poveri

Salve gente!

Domenica sera si è giocato il derby numero 213 tra Milan e Inter, ma a dispetto delle attese degli ultimi giorni, a detta di molti è risultato uno dei più brutti e mediocri degli ultimi 30-40 anni. Il perché è presto detto: quasi nessun campione in campo, gioco che latita da entrambe le parti e tanti, tanti sbagli.

A vederla così in effetti sembra essere stata una partita noiosa e di poco conto, del resto oltre ai “neutrali” dicono lo stesso anche interisti e milanisti, ma io non mi trovo per niente d’accordo. Forse la gente non si ricorda il derby di ritorno dello scorso anno, quello sì davvero penoso e noioso (vinto poi dal Milan per 1-0), o forse mi accontento di molto poco io, ma devo ammettere che questo derby mi ha divertito...

Read More