Batgirl tagged posts

Sempre presente da 25 anni: Batman The Animated Series

Il 5 settembre ’92 andava in onda il primo episodio di Batman The Animated Series. Non solo un cartoon intelligente e adulto, ma anche il miglior modo con cui in DC Universe è stato raccontato ai profani.


Ci sono serie televisive (telefilm o cartoni animati) che vengono ricordate come specchio della loro epoca (vedi Miami Vice con gli anni ’80). Altre diventano classici intramontabili, al di là del tempo e delle mode, ma che sono inevitabilmente un qualcosa di lontano nel tempo, e per questo impreziosite dal valore affettivo-nostalgico.

Batman: The Animated Series (comunemente abbreviato in BTAS) è un qualcosa che va oltre tutto questo. È forse l’unica serie animata occidentale a non essere vissuta come un fenomeno del passato, ma come un qualcosa di ancora presente.

Vuoi perché nel ...

Read More

R.I.P. Yvonne “Batgirl” Craig

Lunedì 17 agosto è scomparsa a 78 anni, nella sua casa nella Pacific Palisades (un distretto di Los Angeles), Yvonne Craig, la storica Batgirl nella serie tv di Batman degli anni ’60.

yvonne-craig-batgirl

yvonne_craigYvonne Joyce Craig nasce a Taylorville (Illinois) nel 1937. Inizia la sua carriera come ballerina, negli anni ’50, entrando nel corpo di ballo dei balletti russi di Montecarlo, dove viene notata da Patrick Ford, figlio del grande regista John.
Inizia a recitare in tv sul finire del decennio. in un episodio di Perry Mason (The Crazy Lover, del 1958) recita con Neil Hamilton (nei ruoli di suocero e nuora). I due si rincontreranno sul set di Batman come padre e figlia: Hamilton sarà infatti il commissario Gordon.
Yvonne approda poi al cinema con Là Dove il Sole Brucia (1959), accanto al grande Dennis Hopper

Read More

Aveva ragione Sgarbi: il nuovo corso di Batgirl

Il nuovo team creativo della collana solista di Barbara Gordon non promette bene per chi ama le consuete atmosfere batmaniane.

Un bel selfie da bimbaminkia e cominciamo alla grande!

Un bel selfie da bimbaminkia e cominciamo alla grande!

 

Vittorio Sgarbi dice di non essersi mai sposato perché secondo lui il matrimonio è un equivoco. Infatti sposarsi significa impegnarsi ad amare, rispettare e vivere per sempre con la stessa persona. Il problema è che le persone non restano sempre uguali nel corso degli anni, ma cambiano fisicamente e caratterialmente.

Vittorio-sgarbi
…E se una persona non è più quella di cui mi sono innamorato ma un’altra, io ne voglio altre, e da qui il tradimento, che è una sovrastruttura che nasce dal matrimonio…

Mai mi sarei aspettato che lo stesso principio sarebbe valso per il rapporto che lega il lettore nerd alla...

Read More