Category pillole calcistiche

Juve dentro, Roma fuori

Salve gente!

La settimana scorsa si è giocata l’ultima partita dei gironi di Champions League, e purtroppo solo una delle nostre due squadre è riuscita a passare agli ottavi. La Juventus infatti è riuscita a strappare un pareggio all’Atletico Madrid e a qualificarsi come seconda del girone, mentre all’Olimpico la Roma è caduta sotto la corazzata del Manchester City, scivolando al terzo posto che porta comunque in Europa League.

Davvero un peccato la dipartita della Roma, non solo per i tifosi giallorossi, ma anche per il calcio italiano e per il ranking UEFA. Forse il brutto pareggio agguantato in extremis col Sassuolo (che dopo la vittoria col Genoa avrebbe potuto significare il sorpasso sulla Juventus) ha inciso sulla partita giocata col City, ma a quanto pare all’inizio della stagio...

Read More

La tecnologia nel calcio viene dal futuro!

Salve gente!

Durante la partita tra Milan e Udinese si è ripresentato a San Siro il tanto famoso “gol fantasma“, sempre a danno dei rossoneri. Si è quindi tornati a parlare per l’ennesima volta di moviole, howkeye (non il supereroe Marvel che nei film è sempre in compagnia di Scarlett Johansson)e altre robe simili. Ormai però, direte, non fa più nemmeno notizia, visto che queste polemiche escono fuori ogni qual volta che succede una svista arbitrale. Ma stavolta è diverso, almeno per me. Nei giorni scorsi infatti mi sono imbattuto per sbaglio nel trailer del nuovo film di Terminator e, tra una planata dall’elicottero in volo e una sparatoria dell’irriducibile Schwarzy, ho avuto la mia visione. Non quella della madonna, ma di un Terminator-arbitro intento a portare ordine sul campo da...

Read More

Pirlo e Pjanic, i cecchini di Juventus e Roma

Salve gente!

La vignetta di oggi è dedicata ad Andrea Pirlo e Miralem Pjanic, i centrocampisti di Juventus e Roma che nella scorsa giornata di campionato hanno deciso la vittoria delle loro squadre rispettivamente contro Torino e Inter.
Inoltre sono anche i due cecchini più letali sui calci di punizione dal limite dell’area, un autentico incubo per qualsiasi portiere, quindi quale occasione migliore di questa per omaggiare questi due campioni, e per giunta insieme?

Cecchini2

Claudio.

Read More

Il derby dei poveri

Salve gente!

Domenica sera si è giocato il derby numero 213 tra Milan e Inter, ma a dispetto delle attese degli ultimi giorni, a detta di molti è risultato uno dei più brutti e mediocri degli ultimi 30-40 anni. Il perché è presto detto: quasi nessun campione in campo, gioco che latita da entrambe le parti e tanti, tanti sbagli.

A vederla così in effetti sembra essere stata una partita noiosa e di poco conto, del resto oltre ai “neutrali” dicono lo stesso anche interisti e milanisti, ma io non mi trovo per niente d’accordo. Forse la gente non si ricorda il derby di ritorno dello scorso anno, quello sì davvero penoso e noioso (vinto poi dal Milan per 1-0), o forse mi accontento di molto poco io, ma devo ammettere che questo derby mi ha divertito...

Read More

A volte ritornano

Salve gente!

Solo due settimane fa parlavamo dell’ormai irreparabile rottura fra Walter Mazzarri e la stragrande maggioranza del tifo interista, ebbene, neanche si fosse cercato di fare una profezia, ecco che venerdì scorso l’ormai ex-tecnico nerazzurro viene esonerato e al suo posto viene ingaggiato nientepopodimeno che Roberto Mancini.

Come è facile immaginare non appena la notizia è stata resa nota da un comunicato ufficiale della società,  le strade di Milano sono state invase da tifosi festeggianti in preda ad una incontrollabile eccitazione, come non si vedeva dalla lontana sera del 22 Maggio 2010.

In tutta sincerità, penso che sia stata una mossa inevitabile e liberatoria, anche perché non ho mai visto dei tifosi tanto distaccati e scoraggiati dalla propria squadra del cuore...

Read More

I 40 anni di Alex Del Piero

Salve gente!

Questo giovedì omaggiamo uno dei più forti calciatori italiani degli ultimi anni, vale a dire Alessandro Del Piero. L’ex bianconero ha infatti raggiunto la soglia dei fatidici 40 anni lo scorso 9 Novembre, e tuttora continua a far bestemmiare i portieri avversari a suon di gol.

Dopo aver militato per ben 19 anni nella Juventus (dal 1993 al 2012), il nostro Pinturicchio si è prima trasferito per due stagioni al Sidney FC per poi passare lo scorso 28 Agosto agli indiani del Delhi Dynamos. In carriera poi ha vinto davvero di tutto tra Scudetti, Coppe Italia, Supercoppe e Champions League, senza dimenticare il Mondiale del 2006, dove si rese protagonista in più di un’occasione.
D’altronde parliamo di un calciatore che ha fatto sognare generazioni di tifosi, juventini e non; De...

Read More

I fischi del Meazza

Salve gente!

Torniamo a parlare di Inter, e in particolar modo del suo allenatore, Walter Mazzarri.
Per la squadra, si sa, non è esattamente un buon periodo visto il consueto non gioco e le brutte figure che arrivano puntualmente (ultima in ordine cronologico la sconfitta col Parma, ultimo in classifica, per 2-0). Il tutto condito anche dalla “sindrome delle 3 vittorie di fila”, cosa che l’Inter di Mazzarri non è mai riuscita a fare in un anno e mezzo di lavoro. Ma a detta del tecnico, come in un celebre film, è sempre colpa di una serie di sfortunati eventi: una volta rimani in 10 e la squadra si disunisce, un’altra crei tanto ma raccogli poco, in un’altra non batti abbastanza calci d’angolo… Insomma, c’è sempre un’influenza divina che ostacola il cammino nerazzurro...

Read More

Quel mito di Massimo Ferrero

Salve gente!

Nell’ultima settimana sono successe un bel pò di cose, e mai come questa volta sono stato così indeciso su cosa incentrare la vignetta. Avrei potuto optare per le squadre italiane che nelle competizioni europee raccolgono quasi sempre brutte figure, dei passi falsi di diverse squadre in campionato, delle panchine poco stabili di Mazzarri e Benitez o del botta e risposta tra Juventus e Inter su calciopoli. Ma alla fine non ho scelto niente di tutto questo e ho invece deciso di omaggiare uno dei personaggi più divertenti e simpatici di questo grigio campionato: il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero.

Ma andiamo all’accaduto: nei giorni scorsi infatti, il Presidente doriano mentre parlava delle dimissioni di Moratti dall’Inter, ha anche menzionato il povero Erick Thohir

Read More

Honda: dal Giappone con furore

Salve gente!

Oggi parliamo nientepopodimeno che di Keisuke Honda, giocatore del Milan arrivato dalla fredda Russia lo scorso Gennaio, fino a due giorni fa bidone assoluto, nonché ennesimo acquisto sbagliato del signor Galliani. E oggi invece, all’ottava giornata di campionato, si ritrova a essere capocannoniere di Seria A insieme a Tevez e Callejon! Come sia riuscito ad arrivare a tanto rimane un mistero: i tifosi milanisti danno il merito a Pippo Inzaghi e alla sue doti di allenatore, mentre Adam Kadmon sostiene che il miglioramento del giapponese sia dovuto ad un desiderio espresso al drago Shenron. Quale che sia la ragione, una cosa rimane comunque certa: il nostro amico Honda è la persona che più di tutte incarna il mitico Oliver Hutton, il bomber dell’anime Holly & Benji ( o Capta...

Read More

Quando anche l’ignoranza è una virtù

Salve gente!

Nei giorni scorsi, durante la conferenza stampa tenuta da Zaza e Immobile prima del match contro l’Azerbaijan, l’attaccante del Borussia Dortmund ha definito se stesso e il compagno una coppia ignorante, gettando un gigantesco interrogativo su tutti noi: non sarà che anche lui segue certe pagine satiriche su Facebook? Purtroppo non c’è dato saperlo, ma sicuramente entrambi si sono guadagnati le simpatie di una grossa fetta dei tifosi, come del resto anche la vignetta di questa settimana.

Coppia2

Claudio.

Read More