AKIRA TORIYAMA PRESENTA DRAGON BALL SUPER!

vegeta_cell_frieza_perfect_cell_dragon_ball_z_majin_buu_super_saiyan_zarbon_imperfect_cell_cooler_Wallpaper_1920x1200_www.wall321.com

 

Due sono i cartoni giapponesi che chi era un bambino negli anni ’90 si ricorderà per tutta la vita: il primo è Pokèmon. Centinaia di migliaia di milioni di bambini tornavano a casa in fretta e furia da scuola per guardare “i picaciù“, collezionavano e scambiavano carte manco fossero panetti di droga, riempivano i quaderni, frigoriferi e macchine con le figurine dei “picaciù” e si bruciavano gli occhi giocando ore e ore al Game Boy. E uno. Il secondo, come avrete penso riconosciuto dal titolo, è appunto Dragon Ball.

Il sottoscritto vide per la prima volta Goku su Italia Uno nel 1999 (sebbene in italia l’anime di Dragon Ball venne pubblicato nel 1989 da Junior Tv), e si lamentò non poco perchè, invece del consueto Lupin III, era comparso un bambino con la coda da scimmia che pescava pesci enormi semplicemente prendendoli a testate. Inutile dire che divenne in 5 minuti il mio cartone preferito.

Ora, dopo la prima serie di Dragon Ball, seguito da Dragon Ball Z, (quella cacata di) Dragon Ball GT e qualche film indipendente, Akira Toriyama ha annunciato una nuova serie, chiamata “Dragon Ball Chou“, ossia Dragon Ball Super, che verrà realizzata dalla storica Toei Animation e uscirà in Giappone da luglio 2015. Si sa poco o nulla della trama: alcune fonti dicono che la trama prosegue dopo il film “Dragon Ball Z: Resurrection Freezer”, altre invece affermano che partirà durante (ma come durante? Mah) la sfida Goku- Majin Bu. Insomma, c’è la solita confusione.

“We Leo ma non sei felice?”. Si, ma… allora, vi dico la mia: personalmente ho sempre trovato la prima serie una spanna sopra tutte le altre, tanto che mi sono pigliato anche i manga. Anche se in molti di voi urleranno allo scandalo, Dragon Ball Z non mi ha mai entusiasmato per una serie di motivi, la cui principale è che la trama non è così articolata come la prima serie. In parole povere arriva sulla terra il cattivone che inizialmente distrugge tutto, i nostri eroi subiscono, diventano più forti e lo sconfiggono. Poi arriva un altro cattivone più forte del precedente, che inizialmente distrugge tutto, i nostri eroi subiscono, diventano più forti e lo sconfiggono. Poi arriva un altro cattivone ancora più forte dei precedenti, che inizialmente distrugge tutto, i nostri eroi subiscono, diventano più forti e lo sconfiggono. Poi arriva un altro bla bla bla che bla bla bla, i nostri bla bla eccetera eccetera. Insomma, Dragon Ball Z l’ho sempre trovato una lotta da orbi: l’unico mio augurio per questa nuova serie è che i cattivi, invece di arrivare sulla terra in perfetto ordine crescente di potenza, si facciano almeno questa domanda:

 

17- vignetta dragonball-super

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>